Salta al contenuto

IL VIALE DELLE MELE E L'INVASO PER LA RACCOLTA ACQUE

Descrizione

Per i santilariesi era semplicemente il "Viale dei pomi" il tratto di via Podgora che si stacca dalla via Emilia nel centro storico del paese per spingersi fino a via Montello. Un tempo, con gli oltre 200 alberi di mele che lo fiancheggiavano, costituiva il frutteto delle famiglie povere del paese; il fondo, in terra battuta e ghiaiosa, era il faticoso percorso di tanti carrettieri provenienti dall'Enza. Lo sviluppo urbano degli anni Settanta ha mutato l'area circostante portandosi via anche le piante dell'antico frutto. L'interessante intervento di recupero attuato di recente, ha ridato a parte di questa strada l'antica dignità arricchendola con verde, con un piccolo specchio d'acqua, con siepi autoctone, palizzate in legno e, soprattutto, con tanti alberi di meli per ricreare il caratteristico "Viale dei pomi".

Nel contesto del Parco Urbano che fiancheggia via Podgora, è stato realizzato anche un invaso per la raccolta delle acque che oltre a rappresentare un interessante luogo di alto valore ambientale, è una concreta attestazione dell'uso etico delle risorse idriche.

Dove

IL VIALE DELLE MELE E L'INVASO PER LA RACCOLTA ACQUE

Via Podgora - Sant'Ilario d'Enza (RE)
42049 - Italia

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

03-02-2022 11:02

Questa pagina ti è stata utile?