Salta al contenuto

IMU Anziani o disabili residenti in strutture di ricovero _Riconoscimento del regime fiscale di abitazione principale

Il cittadino anziano o disabile che abbia acquisito la residenza in un istituto di ricovero o sanitario a seguito di ricovero permanente, puo' continuare ad avvalersi del regime fiscale previsto per le abitazioni principali sull'immobile lasciato vuoto e prima adibito a propria dimora abituale.
A seconda della tipologia di immobile posseduto si potranno avere due casi:
- immobile censito nelle categorie catastali di lusso A/1-A/8-A/9: applicazione aliquota Imu prevista per le abitazioni principali di lusso e relativa detrazione
- immobile censito nelle altre categorie da A/2 fino ad A/7: applicazione dell'aliquota Tasi abitazione principale e detrazioni.

Accedere al servizio

Come si fa

Modalità di presentazione dell'istanza:
- PEC all'indirizzo santilariodenza@cert.provincia.re.it (modulistica firmata con firma digitale oppure modulistica firmata in originale e documento di identita' scansiti)
- invio con posta elettronica semplice all'indirizzo civico@comune.santilariodenza.re.it (modulistica sottoscritta con firma digitale oppure modulistica firmata in originale e documento d'identita' scansiti)
- spedizione postale - Via Roma 84 - 42049 Sant'Ilario d'Enza (RE) (modulistica firmata in originale e fotocopia del documento di identita')
- consegna modulistica allo Sportello Unico al Cittadino 'Civico' previo appuntamento contattando il n. 0522/902811

Dove rivolgersi

Cosa serve

- Avere trasferito la residenza in un istituto di cura a seguito di ricovero permanente
- L'immobile lasciato vuoto non deve essere dato in locazione
- La comunicazione delle condizioni che danno diritto all'applicazione del regime fiscale specifico di abitazione principale deve essere presentata entro il 31 dicembre dell'anno in cui si intende avvalersi dell'agevolazione.

Documentazione necessaria:
- Modulo predisposto dall'Ufficio Tributi debitamente compilato

Tempi e scadenze

- Riconoscimento immediato dell'agevolazione richiesta.
- L'ufficio provvede a verificare la veridicita' e congruita' della dichiarazione ed eventualmente a recuperare l'importo dell'agevolazione non spettante entro il 31 dicembre del quinto anno successivo.

Contatti

Tributi

Sant'Ilario D'Enza (RE)

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

16-11-2022 10:11

Questa pagina ti è stata utile?