Salta al contenuto

Contenuto

Attuazione della misura per la riduzione degli oneri a carico delle famiglie e favorire l’accesso ai servizi educativi per l’infanzia 0-3 anni. Anno educativo 2023/2024 Pr Fse+ 2021/2027 - Priorità 3. Inclusione sociale - Delibera di Giunta regionale n. 1999/2023.


La Regione Emilia-Romagna, grazie al Fondo Sociale Europeo Plus (FSE+), mette a disposizione delle risorse per sostenere misure per l’infanzia e l’adolescenza finalizzate all’attuazione delle politiche regionali di riduzione degli oneri a carico delle famiglie in condizioni economiche svantaggiate e favorire il più ampio accesso ai servizi contrastando le disparità determinate dalle condizioni economiche, attraverso l’abbattimento delle rette di frequenza dei nidi d’Infanzia. Obiettivo è rafforzare e qualificare l’offerta di servizi di sostegno per contrastare la povertà educativa, aiutare le famiglie e promuovere la conciliazione vita-lavoro.

A tale scopo la Regione ha stanziato complessivi euro 25.698.222,00 di cui 8.697.942 € per i comuni montani e 17.000.280 € per i restanti comuni dell’Emilia Romagna.

In continuità con la precedente misura “Al Nido con la Regione” l’investimento concorre, attraverso l’abbattimento del costo delle rette di frequenza, al consolidamento, alla qualificazione e all’accessibilità dell’offerta ai servizi educativi 0-3, alle fasce di popolazione in condizioni di svantaggio riconducibile alla situazione economica, per nuclei familiari con ISEE pari o inferiore a 26.000 euro e residenti nello specifico nei comuni non montani dell’Emilia-Romagna.

L’Amministrazione comunale ha aderito a tale misura. La riduzione delle rette verrà quindi applicata, secondo i criteri di ammissibilità stabiliti, alle famiglie degli iscritti del nido comunale e degli altri servizi 0-3 non comunali forniti da soggetti privati convenzionati secondo i requisiti di qualità stabiliti dalla normativa Regionale, presenti nel Comune di Sant’Ilario d’Enza.

Le risorse complessive assegnate per quest’anno scolastico dalla Regione al Comune di Sant’Ilario d’Enza sono pari a 64.152,00 euro. La riduzione, calcolata sulle rette di frequenza dell’intero anno scolastico, sarà applicata automaticamente senza nessuna altra richiesta da parte delle famiglie.


La retta del mese di Luglio 2024 è esclusa da tale misura, pertanto sarà calcolata per intero solo sulla base dell’ISEE.

Cos’è il Fondo sociale europeo Plus

Il Fondo sociale europeo Plus è il principale strumento finanziario con cui l’Europa investe sulle persone per qualificare le competenze dei cittadini, rafforzare la loro capacità di affrontare i cambiamenti del mercato del lavoro, promuovere un’occupazione di qualità e contrastare le diseguaglianze economiche e sociali.

Il Programma Fse+ 2021-2027 della Regione Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna, attraverso un percorso di confronto con gli enti locali e il partenariato economico e sociale, ha elaborato la propria strategia di programmazione delle risorse disponibili, pari a oltre 1 miliardo di euro. Il Programma costituisce il principale strumento per attuare a livello regionale il Pilastro europeo dei diritti sociali.

I progetti finanziati con risorse Fse+ sono selezionati dalla Regione attraverso procedure ad evidenza pubblica che garantiscono qualità e trasparenza. È così che il Programma regionale si trasforma in opportunità concrete per le persone e per le imprese ed è così che la Regione investe sul futuro della propria comunità.


Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Gestione servizi per l'infanzia, organizzazione dei servizi di supporto scolastico, trasporto, mensa, pre-scuola, doposcuola.

Roma, 84

42049 Sant'Ilario d'Enza (RE)

Ultimo aggiornamento: 03-02-2024, 10:02