Salta al contenuto

MADONNA DELL'AIUTO

Descrizione

Edicola ottocentesca più conosciuta come “Chiesolino del Partitore” dalla località in cui è situata. Gravemente lesionato nel 2008 da un autocarro in manovra, è stato riportato all’originale fattezza con un importante intervento di ristrutturazione finanziato dalla famiglia Nobili che da decenni si occupa del buon stato di conservazione. Il pronao sorretto da colonne in laterizio era andato completamente distrutto, mentre fortunatamente era rimasto indenne l’affresco raffigurante la Madonna col Bambino inserito in una cornice neoclassica in laterizio protetto da una sorta di cassa lignea.

Il piccolo edificio è diviso in due settori: la parte anteriore è il luogo di culto intorno al quale si riunisce la comunità dei fedeli in particolare nel mese di maggio, quella posteriore è utilizzata come magazzino. Il restauro eseguito su progetto dell’architetto Federico Donelli, ha mirato a ricostruire il manufatto originale come era stato concepito, senza stravolgere però l’ultima versione considerata storicizzata. Il colore finale è perciò lo stesso giallo ocra giallo che caratterizza tutto il borgo.

Dove

MADONNA DELL'AIUTO

Strada Madonna dell'Aiuto 7/a - Sant'Ilario d'Enza (RE)
42049 - Italia

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

03-02-2022 11:02

Questa pagina ti è stata utile?