Salta al contenuto

Itinerario n.2 - Giro dei Pantari

Descrizione

GIRO DEI PANTARI

Lunghezza Km 13,00

Il percorso si svolge su strade asfaltate, su strade bianche, su carraia in  alcuni tratti poco battuti ed è pianeggiante e si snoda da Ponte Enza, attraverso gli itinerari di Gattatico, a Taneto. L’interesse dell’itinerario è dato dalle emergenze architettoniche delle corti dei Pantari e naturalistiche (area protetta del Bosco dei Pantari, fontanili, siepi naturali) Si snoda verso nord e attraversa la fascia golenale dell’Enza per poi proseguire, attraverso strade asfaltate secondarie, campi, carraie agricole e raggiungere i laghetti formati dai fontanili del Castellazzo e del Passarinaro. Da segnalare la suggestiva strada che ci conduce a corte Rainusso (coppia di pilastri ai due ingressi).

Da vedere lungo il percorso:

  1. Pantaro di Sopra: corte rurale con villa padronale del XVI° secolo e oratorio dedicato alla Beata Vergine degli Angeli
  2. Pantaro di Sotto: corte rurale con villa padronale del XVI° secolo e oratorio. La villa presenta una torre centrale e doppia scala esterna.
  3. Bosco dei Pantari: bosco golenale costituito da vegetazione spontanea
  4. Siepe Fontane Madonne: è la più ricca di essenze e la più rappresentativa delle siepi naturali presenti nei dintorni.


Dove

Itinerario n.2 - Giro dei Pantari

Sant'Ilario d'Enza (RE)
42049 - Italia

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

16-11-2022 10:11

Questa pagina ti è stata utile?