Salta al contenuto

Comunicato del sindaco 6 aprile

Data:

06-04-2021

Cari Cittadini,
la priorità ad oggi, nel nostro Comune come nel resto d’Italia, è ancora concentrata sulla difesa della vita e sulla lotta al virus che così pesantemente sta condizionando le nostre esistenze. La strada è lunga, ma dobbiamo RESISTERE: questa parola ancora una volta si ricollega alla nostra storia di italiani e la riprenderemo il 25 aprile 2020.

Voglio affrontare in sintesi alcuni argomenti:

Per la sicurezza di tutti le prime regole sono il mantenimento delle distanze e l’igiene personale. Le mascherine e i disinfettanti si possono acquistare ormai nelle farmacie e negli esercizi commerciali. Allo stato attuale non è possibile una distribuzione generalizzata. Il Comune si sta occupando di garantire scorte di mascherine, per le settimane e mesi a venire, in modo che ne siano provvisti le persone in isolamento domiciliare con i loro famigliari, tutti gli operatori della sanità, dei servizi sociali, delle onoranze funebri e dei volontari che in numero sempre maggiore si stanno prestando al soccorso delle persone in difficoltà.

A seguito dell’ordinanza della Protezione Civile Nazionale che ha disposto contributi per le nuove povertà, tutti i sindaci della Provincia di Reggio Emilia hanno individuato unitariamente i criteri necessari per accedere al contributo. Per il Comune di S. Ilario sono stati stanziati 60.000 euro che saranno assegnati agli aventi diritto sotto forma di buoni (per generi di prima necessità) spendibili esclusivamente negli esercizi commerciali del Comune. Ogni cittadino che ritiene di averne diritto può consultare la pagina dedicata sul sito Internet attivata a breve e contattare lo Sportello Sociale negli orari di apertura. La distribuzione procederà a partire dai prossimi giorni

All’ordine del giorno dell’agenda del Sindaco e della Giunta Comunale, in sintonia con un tavolo provinciale più ampio, ci sono i problemi dei lavoratori e degli operatori nei campi della produzione e del commercio. Noi saremo al loro fianco per affrontare una crisi assolutamente inedita e improvvisa che necessita delle proposte e dell’impegno di tutte le forze politiche sociali. Sollecitazioni su questi temi sono giunte dalle organizzazioni sindacali, da associazioni di categoria e altri portatori di interesse con i quali sarà indispensabile stabilire un dialogo comune e produttivo per il rilancio del nostro territorio, in applicazione dei provvedimenti presi dal Governo e dalla Regione.

Il Comune sta predisponendo l’apertura del conto corrente bancario denominato “COMUNE DI SANT’ILARIO D’ENZA - EMERGENZA CORONAVIRUS” , per accogliere le donazioni che cittadini e imprese vogliono elargire per la gestione di questo momento emergenziale. Chi dona potrà usufruire delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa. Aziende del territorio, associazioni, singoli cittadini hanno già manifestato l’intenzione di contribuire e il Comune si impegna perché che le somme ricevute rispettino le eventuali volontà dei donatori.


Grazie, un caro saluto.


Carlo Perucchetti
sindaco di Sant'Ilario d'Enza

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

05-12-2021 10:12

Questa pagina ti è stata utile?